Pippo Civati, ospite di Covo, presenta “Voi sapete, l’indifferenza uccide”

 

Ospitiamo l’intervento degli amici di “COVO: Organizzazione Varesina di Orientamento e Cultura” che invitano tutte/i alla serata del 30 ottobre (ore 21), all’Informagiovani di Varese in via Como 21. Pippo Civati presenterà, in un dialogo con Stefano Catone, il suo libro di denuncia sui centri di detenzione e sul mercato schiavistico in Libia.

L’associazione COVO è nata ufficiosamente nel dicembre 2016, come naturale e spontanea iniziativa di un gruppo di amici, studenti dell’aula studio dell’Informa Giovani di Varese. Riferendosi prevalentemente ai giovani, l’obiettivo dell’associazione è sempre stato l’organizzazione di eventi a carattere culturale, alla cui diversificazione (dai concerti al lancio di corsi d’arte a offerta libera) è seguito un ampliamento del numero di membri e di progetti, diventando così una realtà socialmente attiva in tutto il territorio varesino.

Come detto, la realtà di COVO non è limitata alla sola organizzazione di serate a carattere ricreativo: essa infatti si distingue anche per la proposta di incontri formativi e informativi, quali momenti di confronto e dibattito sull’attualità del nostro Paese. Ne sono stati esempi la conferenza sul Referendum del 4 dicembre 2016, così come il dibattito con alcuni rappresentanti dei principali partiti politici in vista delle elezioni del Marzo 2018. Questo è l’intento che muove COVO all’incontro con Pippo Civati, il prossimo 30 ottobre, per la presentazione del suo libro ‘Voi sapete, l’indifferenza uccide’, un chiaro atto d’accusa nei confronti dei Governi europei, spesso immobili di fronte alle plurime violazioni dei diritti umani nei campi di detenzione libici.

Mantenendo la scelta di rimanere associazione apartitica, COVO ha deciso di ospitare questa presentazione per offrire un’ulteriore occasione di informazione intorno ai cruciali temi di attualità di immigrazione, diritti umani e di casi direttamente correlati, come il recente arresto di Mimmo Lucano e lo smantellamento del progetto Riace. Non è intenzione dell’associazione aderire ad alcuna realtà partitica, bensì cogliere e sfruttare quelle possibilità di incontro e dibattito capaci di stimolare le coscienze e aumentare la consapevolezza dei giovani e degli interessati.

COVO – Organizzazione Varesina di Orientamento  e Cultura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...