Cambiamento climatico e resilienza dei territori

Legambiente Varese organizza per martedì 16 aprile, presso il Salone Estense (Comune di Varese) un incontro di approfondimento sul tema dei cambiamenti climatici e insieme ad alcuni ospiti cercherà di ragionare sulle pratiche resilienti che possono essere messe in campo nei territori.


“La resilienza è la capacità di un sistema ecologico o di una comunità esposti a perturbazione di resistere, adattarsi, riprendersi e tornare allo stato iniziale attraverso la protezione e il ripristino delle sue funzioni essenziali”

PROGRAMMA


– ore 17,45 Saluti Istituzionali
– ore 18,00I Quattro Elementi del Territorio a Confronto
– ore 19,00 Conclusioni di Barbara Meggetto, Presidente Legambiente Lombardia

Nel corso dell’evento interverranno;

  • Adriano Martinoli, si è laureato in Scienze Biologiche nel 1992 presso l’Università degli Studi di Milano. Conduce ricerche nel campo della zoogeografia, ecologia comportamentale, interazione uomo-fauna e conservazione di specie rare o minacciate o di interesse gestionale in particolare di piccoli e medi Mammiferi; si è occupato di ricerche di etologia degli Imenotteri solitari. Ha partecipato alla progettazione ed allo svolgimento di progetti di ricerca di ecologia e conservazione della fauna ed in particolare in ambienti prealpini e alpini.
  • Camilla Crugnola, laureata in Filosofia, è un’agricoltrice biologica. Camilla porta avanti “Ortobiobroggini“, azienda agricola di Calcinate del Pesce dove si produce solo bio: l’azienda è certificata Icea.
  • Dino De Simone, Assessore all’ambiente del Comune di Varese è laureato in Scienze Ambientali, ha ricoperto la carica di presidente cittadino di Legambiente dal 2005 al 2015. Dal 2000 lavora in società partecipate dalla Regione Lombardia, sempre sui temi della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico.
  • Philip Costeloe, è responsabile Salute e Sicurezza del JRC (Joint Research Centre) di Ispra. Il JRC Ispra è impegnato in obiettivi di sviluppo sostenibile e ha investito sempre più risorse in progetti ad alta valenza ambientale beneficiando del know how innovativo e tecnologico dei propri ricercatori.

QUI il link dell’evento facebook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...